fbpx
Isabella Berardi
Stai leggendo
10 idee per il Black Friday + 1 per piccoli brand creativi
0
Social media

10 idee per il Black Friday + 1 per piccoli brand creativi

10 idee per il Black Friday per piccoli brand creativi

10 idee per il Black Friday per piccoli brand creativi. Oggi ti darò delle indicazioni concreti che ti aiuteranno a confezionare un’offerta vincente per vendere al meglio i tuoi prodotti o servizi durante questo periodo. Le indicazioni sono relative al mio pubblico, ma possono fornire spunti concreti anche per brand più strutturati.

Il punto di partenza è sicuramente lo studio di un’adeguata strategia di lancio, di cui abbiamo parlato approfonditamente in un post del blog dedicata ai lanci per il Black Friday.

All’interno del post, segnalavo anche la necessità di creare un’offerta “WOW”. Non ci dobbiamo, infatti, limitare a mettere in vendita qualcosa ad un prezzo ribassato, ma dobbiamo anche aggiungere dell’ulteriore valore a questa offerta, affinché diventi qualcosa di veramente irresistibile, qualcosa che ci dica “comprami-comprami” o “ti voglio acquistare subito”.

Ovviamente, come ogni cosa, non devi perderci. L’aggiunta di valore o la proposta di sconti alti non deve farti andare in rosso. Fai, quindi, bene i tuoi conti e vedi cosa aggiungere in modo da generare profitto.

Pronta? Cominciamo!

Ti ricordo che puoi sentire questo post anche in formato podcast su Spreaker > 10 idee per il Black Friday.

10 idee per il Black Friday per piccoli brand creativi

Ecco, quindi, 10 idee da utilizzare per la creazione di un’offerta irresistibile.

1. Sconto: questo può sempre andare bene, ma ricordati che durante il Black Friday la gente si aspetta sconti alti, diciamo minimo dal 30% in su. Gli sconti del 20% lasciali per altri periodi, non per questo.

2. Approfitta del Black Friday per lanciare qualcosa di assolutamente nuovo e magari appositamente personalizzato per l’occasione. Questo concetto della personalizzazione si applica soprattutto a chi vende prodotti, per esempio oggettistica che può essere personalizzata con zucche o fantasmini vari.

Se invece vendi servizi o info prodotti, puoi approfittare di questo grande momento di lancio per immettere sul mercato qualcosa di totalmente nuovo.

3. Crea un’offerta “BOGO”. Questo è un acronimo di una frase inglese “BUY ONE GET ONE”, cioè ne compri uno e ne ricevi in omaggio un altro della stessa categoria. Esempio: se acquisti una candela ne ricevi due, o se compri una pizza ne ricevi un’altra, se acquisti un’agenda, ne ricevi un’altra. Se compri un corso ne ricevi un altro. Chiaro? L’importante è non perderci, come dicevamo prima.

4. Aggiungi un omaggio. Continuiamo con le nostre 10 idee per il Black Friday. Puoi aggiungere un omaggio fisico o un omaggio digitale, soprattutto se sei nel campo degli info-prodotti. Attenzione, deve essere qualcosa di grande valore percepito per il cliente ideale.

Prova a pensare a come ti comporti tu: certe volte si compra da un acquirente piuttosto che da un altro proprio per gli omaggini.

Pensa a Sephora e ai suoi tre canonici omaggi dentro il pacco. Se per qualche motivo non arrivano, c’è una delusione pazzesca.

Eppure, non li hai pagati! Però acquisti anche per quelli. Prova, quindi, nel tuo piccolo, ad aggiungere un omaggio che abbia senso alla tua offerta.

5. Bundle: ragiona in termini di “bundle”, cioè di “raggruppamento”. Raggruppa insieme dei prodotti, magari i più venduti, magari dei prodotti che abbiano un filo logico, es candele e oli essenziali, tovaglia e sottopiatti per la casa etc. Ovviamente, poi, fai un prezzo speciale su questo bundle. Se hai un negozio di abbigliamento, il bundle può essere un’offerta su cintura e scarpe abbinate.

6 .Proponi la tua offerta come idea regalo perfetta per le feste di Natale. Scommetto che sarà capitato anche a te di comprare qualcosa al Black Friday con l’idea di regalarlo a qualcuno di caro per le feste di Natale.

Ecco, come l’hai pensato tu, probabilmente lo pensano anche gli altri. Sottolinea quindi come ciò che vendi sia perfetto anche per i regali delle Feste.

Nel caso di info-prodotti, puoi creare dei coupon regalo in PDF da spedire alle persone e che permetteranno a chi riceve il regalo di riscattarlo sul tuo sito. Lo fai con Canva con pochissimi clic, aggiungendo magari una speciale personalizzazione con il nome di chi riceve il regalo e una dedica.

7. Proponilo come auto-gratificazione: proponi il tuo regalo anche come auto-gratificazione per se stesse. Pensare agli altri è bello, ma ogni tanto non dimentichiamo che è ancora meglio pensare a noi stesse. Puoi raccontare la tua offerta anche in questo modo.

8. Fai delle offerte trasversali. Non è detto che devi fare tutto da sola. Puoi anche collaborare con altri negozi, artigiani, creator della tua filiera e proporre qualcosa insieme.

Per esempio: borsa di un creator e orecchini di un altro creator. Coupon Pizza e birra, con la birra offerta da un piccolo birrificio della zona che, magari, si vuol far conoscere. Una sessione di Yoga e una sessione di mindfulness.

In caso di collaborazioni, chiarisci sempre bene chi farà cosa, chi si occuperà delle spedizioni, della raccolta ordini etcetc.

9. Crea un’offerta speciale per chi è già cliente. Se hai già dei clienti, e si sono trovati bene con te, ricompensali con un’offerta ancora più speciale. Per esempio, potresti fare l’offerta con lo sconto 30% a tutti e l’offerta con lo sconto del 30% più omaggio a chi è già cliente. Chi ha già provato la tua eccellenza e valore sarà più propenso ad acquistare nuovamente.

10. Lavora anche su alcuni aspetti collaterali come la spedizione gratuita e il fatto di offrire, magari, la confezione regalo in omaggio per chi acquista il tuo prodotto come regalo.

Un altro aspetto collaterale potrebbe essere quello di fornire a tutti un ulteriore coupon sconto, da utilizzare entro una certa data, per acquistare ulteriori prodotti o servizi da te.

Questo incentiverà le persone a tornare ad acquistare.

Attenzione! Quelli che ho messo qui a questo punto 10, non possono essere gli elementi principali dell’offerta wow. Sono ulteriori aggiunte.

Quindi: mettere un prodotto in vendita a 50 euro e dire “se lo acquisti, avrai un buono omaggio del 20% su un ulteriore prodotto/servizio del nostro e-commerce” non è ritenuto così motivante all’acquisto rispetto ad avere subito un omaggio o un qualcosa in più.

Idee per il Black Friday: non dimenticare Scarsity e urgency

In ogni caso, mi raccomando, gioca bene su queste 2 leve di Cialdini: Scarsity e Urgency., cioè scarsità e urgenza, che devono essere vere. A questo proposito, ecco un ulteriore consiglio bonus per giocare su questi concetti.

Ti ricordo che, se vuoi un metodo specifico per progettare i tuoi lanci, anche se parti da zero, c’è il mio corso “Lanci che funzionano”, che potrai utilizzare anche per il Black Friday. Con “Lanci che funzionano” imparerai step by step come creare un’offerta irresistibile e come creare un lancio di successo in 4 fasi.

Il consiglio bonus per la tua offerta WOW per il Black Friday

Puoi fare delle offerte con lo sconto che diminuisce mano a mano che passano i giorni: per esempio, se acquisti subito il giorno di apertura delle vendite, potresti avere il 40% di sconto, ma se acquisti 2 giorni dopo, quasi in chiusura delle offerte, lo sconto scende al 20%. In tal modo, incentiverai subito le persone ad agire.

Stessa cosa se vendi prodotti: potresti settare la vendita di alcuni prodotti solo da mezzanotte del venerdì a mezzogiorno del sabato. Poi, questa offerta scompare e ce n’è un’altra. In tal modo le persone saranno spinte ad acquistare subito, senza perdere tempo.

A monte di queste idee, ti chiedo di considerare che, se stai lavorando sui social, un buon lancio prevede che sei stata ben attiva e hai lavorato bene per un buon lasso di tempo. Se vuoi capire meglio come vendere sui social, ti rimando al mio post > Come vendere sui social con stile 

Non funziona apparire per un mesetto, o anche meno, e poi scomparire.

I lanci, e le vendite funzionano, se sei riuscita a guadagnarti credibilità nel tempo, se sei riuscita a creare fiducia e autorevolezza attorno a te e alla tua attività.

In conclusione

Abbiamo visto 10 idee per il Black Friday, per creare la tua offerta speciale e irresistibile. Ovviamente, le potrai utilizzare anche in altri periodi dell’anno, in fase di definizione della tua offerta speciale.

Spero di averti dato degli spunti concreti. Se vuoi, seguimi anche su Instagram: tutte le settimane troverai specifici post per chi è sui social per promuovere la propria attività. Mi trovi qui: https://www.instagram.com/thefashioncherrydiary/

 

 

 

Sull'autrice

Sono Isabella Berardi e sono una social media manager dal 2015 e una consulente d'immagine.
Aiuto i piccoli brand al femminile del settore moda, accessori, creatività a comunicare meglio la propria attività ed eccellenza sui social network.

error: Buongiorno, questo contenuto è protetto, spero che capirai, ma non voglio che le mie immagini girino senza il mio consenso. Grazie di cuore